Mattia Binotto riparte con Audi

L’ex Team Principal della Ferrari è diventato il responsabile del programma Formula 1 della casa tedesca. Il debutto sarà nel 2026
Published
Categorized as Sport

Lo stranissimo baseballmercato della Mlb

A fine mese si chiude il mercato del campionato di baseball americano e dato che in questo sport si gioca in pratica ogni giorno una cessione può avvenire nei momenti e nelle circostanze più bizzarre. C’è di conseguenza un’aneddotica ricca, dalla quale c’è solo da scegliere
Published
Categorized as Sport

L’apparizione della generazione Tadej Pogacar

Lo sloveno ha vinto anche il Tour de France dopo il Giro d’Italia. C’è chi lo ha criticato per aver stravinto. Quel che è certo è che ha riportato i ragazzi a bordo strada
Published
Categorized as Sport

Per l’Italia sono quasi Giochi olimpici militari

Il 71 per cento dei 403 atleti azzurri presenti a Parigi portano la divisa. Oggi non si può fare a meno dei gruppi sportivi militari, ma non bisogna scordare neppure le 140mila società in giro per l’Italia da cui parte la voglia di fare sport
Published
Categorized as Sport

Tour de France. L’assolutismo di Tadej Pogacar

Remco Evenepoel ha provato a dimostrare a Jonas Vingegaard di essere lui il più forte dietro alla maglia gialla. Jonas Vingegaard ha provato a dimostrare di poter essere a livello della maglia gialla. Alla fine ha vinto Pogacar
Published
Categorized as Sport

Un viaggio sul pianeta Sinner. Il libro di Piccardi e Imarisio

Dopo aver letto tutto il libro, viene spontaneo dare di nuovo ragione a Panatta, che conclude la sua prefazione dicendo: “Dovrà diventare numero uno dentro. Se ho imparato a conoscerlo, conservare a lungo la vetta è una nuova sfida che Sinner ha tutta l’intenzione di vincere”
Published
Categorized as Sport

Le Marche, un mondo sportivo al contrario

Nella regione dove gli sport olimpici hanno soppiantato il calcio in crisi. La particolarità della cultura sportiva marchigiana contemporanea risiede in questo: al massimo del nanismo calcistico e del suo costante declinare agonistico si affianca il massimo della grandezza e della potenza olimpica. Città emblematica del fenomeno: Ancona
Published
Categorized as Sport

Il nostro calcio e la storia perduta

Un viaggio a Reggio Calabria, con la squadra in serie D, per capire quanto il calcio non conosca categorie. E, sopratutto, per capire il rilievo dato ai giovani
Published
Categorized as Sport

Tour de France. L’inchino di Tadej Pogacar

A Isola 2000, la maglia gialla ha vinto anche la 19esima tappa del Tour, il tappone alpino con il Vars e la Bonnette. Sotto lo striscione d’arrivo la riverenza a questa corsa che lo condurrà nella grande storia del grande ciclismo
Published
Categorized as Sport

Il Tour de France secondo Petrarca

È il 26 aprile 1336 quando Francesco Petrarca salì a piedi, ovviamente, sul Ventoux dal versante di Malaucène. La sera, sano salvo e stanco, scrisse il primo resoconto alpinistico e che dal 1951, ogni volta che il Tour de France si arrampica su quel cono spazzato dal maestrale, viene ripreso e ricordato come se fosse ciclistico, e perfino sacro
Published
Categorized as Sport

Il Tour de France secondo Antoine Blondin

Blondin s’innamorò del Tour, lo sposò, un matrimonio felice e fortunato, dal 1954 al 1982 saltò soltanto l’edizione del 1958, dunque seguì 28 edizioni e 533 tappe e in tutto scrisse 524 pezzi colti eppure giocosi, romantici eppure realistici, in cui poesia e cronaca pedalano in armonia e in tandem
Published
Categorized as Sport

Il Tour de France secondo Albert Londres

Nel 1924 il grande giornalista, uno dei padri del giornalismo investigativo, si aggregò al Tour de France per il Petit Parisien. Era il primo dei due Tour consecutivi conquistati da Ottavio Bottecchia
Published
Categorized as Sport

Il flop organizzativo della Copa America 2024

La competizione appena conclusa (e vinta dall’Argentina) si è giocata in stadi vuoti e su campi pessimi a temperature bollenti. Gli Stati Uniti sono in grado di accogliere ancora più tifosi e squadre nazionali per il Mondiale del 2026?
Published
Categorized as Sport

Gasperini, diversamente leader

Il calcio moderno si muove attorno alla figura del leader, che si tratti di calciatori o di allenatori. Tra questi ultimini, spicca la figura di Gian Piero Gasperini, in grado di fare da solo la differenza e di esprimere la propria leadership in una maniera molto personale
Published
Categorized as Sport

In Inghilterra è tutto un ‘66

Lo fanno sempre, gli inglesi. Ogni volta che sono a un passo da un successo internazionale, evocano il ?66, l?unica occasione in cui hanno vinto qualcosa (il Mondiale in casa loro) e sperano di rivivere la gioia che intere generazioni non hanno conosciuto
Published
Categorized as Sport

Tour de France. Tadej Pogacar si è tolto un dubbio

Il Massiccio centrale aveva lasciato nella maglia gialla qualche piccola preoccupazione. I Pirenei hanno confermato invece che è ancora il più forte. Pogacar vince a Pla d’Adet e allunga su Vingegaard nella generale
Published
Categorized as Sport

L’ultimo ballo di Messi e Di Maria

La finale di Copa America tra Argentina e Colombia sarà l’ultima partita con la maglia della Nazionale dell’esterno argentino. E forse pure della Pulce
Published
Categorized as Sport

Nella gabbia di Orrico e della sua rivoluzione culturale

“Spalletti non doveva accettare l’Italia perché è una squadra scadente. In campionato, invece, mi aspetto un Napoli pronto a lottare per i primi quattro posti”. L’intervista all’ex allenatore nerazzurro
Published
Categorized as Sport

Perché c’è tanto tennis italiano oltre Sinner

La straordinaria impresa di Jasmine Paolini, la scalata di Musetti. Come Jannik sono entrambi gli esatti opposti degli stereotipi. Forse anche per questo sono diventati dei vincenti
Published
Categorized as Sport

La grande occasione dell’Italvolley alle prossime Olimpiadi

“È il momento di essere travolgenti, come non siamo mai state. Perché le storie di ognuna di noi sono diverse, ma la precisa sensazione che ‘dovevamo fare di più’ ci accomuna tutte e questa è l’ultima chance”, ha detto la capitana Anna Danesi
Published
Categorized as Sport

Il Tour de France secondo Eric Fottorino

Avrebbe voluto fare il corridore, è diventato giornalista. “Il mio percorso ciclistico è una linea della vita su una macchina del tempo che viaggia solo a ritroso. Più pedalo e più ricordo. E’ uno degli incantesimi della bicicletta”
Published
Categorized as Sport

Da Euro 2024 23 milioni ai club di Serie A

Le squadre del nostro campionato incasseranno 10.000 euro al giorno per ogni calciatore prestato. Si può dunque stimare che 18 dei 20 club di Serie A (esclusi Monza e Frosinone, senza convocati) riceveranno circa 23 milioni. Inter, Bologna e Milan le società sul podio in termini di introiti
Published
Categorized as Sport

Jasmin Paolini è in finale a Wimbledon

La tennista italiana ha battuto in semifinale Donna Vekic: è la prima azzurra nella storia a giocarsi il titolo sull’erba inglese e la prima a raggiungere due finali consecutive in due slam
Published
Categorized as Sport

Il Tour de France secondo Gianni Mura

Il giornalista seguì 32 Tour. Le sue paginate su Repubblica erano banchetti in cui lui serviva di tutto: dalla cronaca al contorno
Published
Categorized as Sport

L’addio triste ma inevitabile di Ciro Immobile

L’attaccante campano lascerà la Serie A dopo 201 gol in 353 partite. È la fine definitiva di un’epoca, quella del trio Milinkovic-Luis Alberto-Immobile, il periodo d’oro della Lazio inzaghiana
Published
Categorized as Sport

L’uomo che ha camminato sullo Stretto di Messina

L’estone Jaan Roose ha passeggiato su di una slackline, una fettuccia di materiale sintetico, per 2 ore, 56 minuti e 31 secondi. Un’impresa che si è interrotta a cento metri scarsi dal traguardo
Published
Categorized as Sport

La rivincita di Musetti, l’anti Sinner

Il tennista toscano si è spesso mostrato inconsistente, ha visto il compagno di Davis diventare numero uno mentre lui arrancava. Ma è ripartito dal basso e sul prato londinese ha trasformata una bellezza fine a se stessa in sostanza. Finalmente
Published
Categorized as Sport

Mbappé, le elezioni e il riscatto francese dal passato di Vichy

Il capitano della nazionale francese è il primo che dopo la Seconda guerra mondiale ha preso posizione durante le elezioni legislative, esortando a votare per fermare l’estrema destra. Una storia che richiama quella antitetica di altri due capitani della nazionale transalpina del passato: Villaplane e Mattler. Uno dalla parte sbagliata della storia, l’altro da quella giusta
Published
Categorized as Sport

Spagna e Francia si giocano la finale a Euro2024

Domani in campo la prima semifinale di un Europeo ancora senza guizzi. L’algoritmo di Opta ha pronosticato bene, ma il torneo ancora attende emozioni. Deschamps sfida il destino, l’Olanda anima le strade della Germania e Saka cerca redenzione
Published
Categorized as Sport

L’uomo che camminerà sullo Stretto

L?estone Roose dalla Calabria alla Sicilia su un cavo di 1,9 cm: ?Mix di paura ed eccitazione?, commenta. Presto nella storia degli eroi che attravrsarono lo stretto
Published
Categorized as Sport

Raphaël Geminiani lo chiamavano Grand Fusil

È morto a 99 anni il grande vecchio del ciclismo. Di origini romagnole – suo padre, antifascista, aveva un negozio di biciclette a Lugo di Romagna ed emigrò in Francia nel 1924, un anno prima della sua nascita – Raphaël usava le parole come pallottole
Published
Categorized as Sport

Le follie tra Assoluti e Olimpiadi di Alice D’Amato che non mai ha paura

Alice D’Amato, ginnasta delle Fiamme Oro, racconta come la ginnastica artistica richieda una dose di follia per superare paure e incertezze: così lo sport le ha insegnato a resistere e lavorare con il dolore, unendo disciplina e determinazione per eccellere anche nelle avversità
Published
Categorized as Sport

Capuano: “Ci serve un numero massimo di stranieri”

“Questo non è uno sport come gli altri, è lo sport dei poveri, del sentimento. Io dico sempre ai miei ragazzi che devono giocare per quelli che fanno l’amore in macchina perché i soldi per l’albergo li hanno usati per comprare il biglietto della partita”
Published
Categorized as Sport

Galli: “Dobbiamo seguire meglio la crescita dei ragazzi”

La regione per cui i giovani giocano poco in Serie A è dettata dall’inesperienza degli stessi, unita al rischio di insuccesso che gli allenatori non vogliono addossarsi. Inoltre, i settori Giovanili vengono visti più come un costo che un investimento. La ricetta consiste nell’essere meno individualisti
Published
Categorized as Sport

Zoff: “Non trattiamo da adulti i nostri bambini”

“Abbiamo pochi bambini e li trattiamo troppo presto da adulti. Bisogna ripartire dalla semplicità, dal far divertire i giovani. Non spingerli a ragionare da professionisti già a 10 anni”
Published
Categorized as Sport

Branchini: “Meno soldi ai giovanissimi, manca la fame”

Il problema del calcio italiano risiede in un sistema che non funziona sotto molteplici punti di vista. Si è gradualmente perso l’aspetto sportivo in nome di contratti con sponsor milionari. E i bambini giocano più per strada
Published
Categorized as Sport

Un viaggio nella cultura dello skate con Tommy Guerrero

Alle olimpiadi di Tokyon 2020 lo skateboard è diventato sport olimpico, ottenendo un successo mediatico e di pubblico. A tal punto che il Cio non c’ha pensato due volte a confermarlo pure alle Olimpiadi di Parigi 2024
Published
Categorized as Sport

Strano quest’Europeo dove c’è chi può far politica e chi no

Il caso Demiral e quello di Mbappè rappresentano il famoso “due pesi, due misure” da parte della Uefa. Che di recente ha annunciato il formato della nuova Champions League: ma siamo sicuri che più partite possano offrire un calcio migliore?
Published
Categorized as Sport

Il fascino del vuoto che non si ha fretta di riempire

Dopo il flop della Nazionale, la cosa migliore è assaporare la gioia estiva e lasciarsi alle spalle la deludente perfromance calcistica. E quel senso di smarrimento sportivo potrebbe essere colmato dai fenomeni tennistici nostrani
Published
Categorized as Sport

Il Tour de France secondo Philip Delerm

Così come il primo sorso di birra “comincia ben prima di averla inghiottita”, anche la prima sorsata di Tour de France comincia ben prima di averlo annusato e avvistato, e poi di esservi immersi e sommersi, quell’attesa sospesa, quell’attimo travolgente
Published
Categorized as Sport